E’ stata avviata la collaborazione tra Boeing e il nuovo team BIOjet di Abu Dhabi. I punti principali dell’accordo, per una iniziativa che vede coinvolti oltre a Boeing, Etihad Airways, Takreer, Total e l’Istituto di Scienza e Tecnologia Masdar, riguardano la ricerca, la produzione di materie prime e le capacità di raffinazione negli Emirati e nel mondo.

La collaborazione è stata denominata “BIOjet Abu Dhabi: flight path to sustainability” e servirà a sviluppare una struttura completa per la catena di fornitura di biocarburante negli Emirati Arabi.

Un volo dimostrativo di 45 minuti con un Boeing 777-300ER è già stato effettuato da Etihad Airways. Il volo era alimentato anche da biocarburante sostenibile, parzialmente convertito da piante da parte di Total e raffinato in carburante aereo da Takreer.

“Il nostro obiettivo – ha dichiarato il presidente e Ceo di Etihad Airways, James Hogan – è di supportare e aiutare a spingere la commercializzazione del carburante per l’aviazione sostenibile ad Abu Dhabi, nel Paese e anche globalmente”.