Agenda 21, Aiccre, Anci, Inu, Kyoto Club, Upi e Inu hanno organizzato a Roma il Tavolo degli enti locali per il clima. Dal confronto è emerso che le amministrazioni cittadine hanno un ruolo fondamentale nella protezione degli equilibri climatici, soprattutto per quanto riguarda le strategie di adattamento al global warming.

Saranno proprio gli enti locali, infatti, a dover affrontare, al fianco dei cittadini, le sfide più grandi legate al cambiamento climatico, adottando non solo delle strategie per ridurre le emissioni di gas serra, ma anche delle misure in grado di favorire l’adattamento delle città e dei loro abitanti alle nuove condizioni.

In quest’ottica, c’è grande attesa verso la Strategia nazionale di adattamento al cambiamento climatico che il governo sta elaborando. Secondo i soggetti che hanno partecipato al Tavolo degli enti locali per il clima, è fondamentale che il ruolo degli enti locali, e in particolare delle città, venga definito al meglio nel documento che sarà approvato.