A Rimini è partito il progetto voluto dal comune e realizzato con il supporto di Hera, il cui obiettivo è quello di supportare i cittadini nella raccolta degli oli esausti.

A tal fine saranno disposti in strada, centri e supermercati particolari contenitori. Nel corso del prossimo anno, sull’intero territorio saranno 160 le colonnine stradali posizionate, che serviranno circa 400 mila cittadini.

I centri commerciali, invece, ospiteranno i contenitori in una fase successiva del progetto, e saranno oltre trenta coprendo il fabbisogno di altre 700 mila persone. L’olio potrà essere conferito nei contenitori all’interno di normali bottiglie o flaconi in plastica, chiusi con il loro tappo.

L’iniziativa è di particolare rilievo se si pensa che ogni anno sono 280 mila le tonnellate di olio vegetale usato, circa 5 kg procapite, che vengono restituita all’ambiente, questo stando ai dati delle stime di fonte ministeriale e del Conoe (Consorzio Obbligatorio Nazionale di raccolta e trattamento oli e grassi vegetali e animali esausti) http://www.conoe.it/.