Hanno corso sul circuito di Al Forsan International Sports Resort le eco auto protagoniste del primo Challenge Hybrid Eletric Car del Qatar.

La gara, supportata dal TAQA (Abu Dhabi National Energy Company), è stata vinta da una squadra di studentesse (Gernas 114) dell’Università del Qatar, ed è stata ospitata dall’Istituto Petroleum, con la collaborazione di Emirates Foundation for Youth Development.

Undici squadre hanno lavorato al progetto di una monoposto con elevati standard di sicurezza, tecnologia e risparmio energetico.

La sfida si è svolta in due fasi: l’E-GP (Electronic-Gran Prix) e l’HE-GP (Hybrid Eletric Gran Prix). Nella prima fase, i veicoli dovevano percorrere, in un’ora, la più lunga distanza possibile utilizzando batterie elettriche. Nella seconda fase, le eco auto avevano il compito di percorrere, in tre ore, la massima distanza possibile con la minima quantità di benzina.

Il titolo è stato dato in base alla combinazione dei migliori risultati emersi nelle due fasi. L’eco auto della squadra femminile ha compiuto in tre ore 101 giri consumando 1,5kWh e 3,8l di benzina.