Il Fondo del ministero dell’ambiente stanzia finanziamenti a tasso agevolato per la realizzazione di progetti imprenditoriali di interventi di difesa dei suoli e delle risorse da rischio idrogeologico e sismico.

L’ultimo giorno utile per inviare la propria candidatura è il 26 marzo. Possono accedere ai finanziamenti le imprese, sia in forma individuale che societaria, o i loro consorzi.

Per ottenere in finanziamento i soggetti richiedenti devono impegnarsi ad assumere personale di età non superiore ai 35 anni e nel caso di assunzioni superiori a tre unità, almeno un terzo dei posti deve essere riservato a giovani laureati con età non superiore a 28 anni.

Il budget messo a disposizione è di 460 milioni di euro, 10 dei quali destinati al finanziamento di progetti di investimento di società a responsabilità limitata semplificata e 70 milioni al sostegno di interventi di risanamento e riqualificazione ricompresi nell’area definita del Sito di interesse nazionale di Taranto.