Dopo il successo del car sharing, arriva il progetto di condivisione dei propri viaggi in autobus. Questa possibilità viene da Gogobus, il primo sito di social bus sharing italiano, che mette a disposizione una rete di autobus condivisi per viaggi low cost.

L’utilizzo per l’utente è molto semplice. Basta inserire sul sito o sull’app, le località di partenza e di destinazione, nonché il periodo in cui si intende usufruire del servizio e proporre il viaggio. A questo punto, attraverso i social è possibile condividere la proposta di viaggio e cercare adesioni.

Il viaggio viene confermato con un minino di 30 passeggeri, e sempre 3-5 giorni prima della partenza. Il pagamento avviene all’atto della conferma del viaggio, mentre il prezzo del biglietto scende, man mano che si aggiungono passeggeri. E’ possibile portare con sé tutti i bagagli che si vuole ed il primo è gratuito.