Approda anche a Napoli il bike sharing. Entro l’estate prossima, il capoluogo campano metterà a disposizione degli utenti 44 stazioni, 386 biciclette, per soddisfare le esigenze di circa 192mila abbonati. Sarà possibile prenotare ed utilizzare le biciclette condivise, oltre che con la tessera magnetica, anche grazie ad apposite applicazioni per smartphone.

Il servizio verrà presentato con una tappa sperimentale in occasione delle World Series di America’sCup che si terranno ad aprile.

Il bike sharing a Napoli sarà la sintesi di tre diversi progetti: il primo dato dal Ministero dell’Ambiente in capo ad Anea, l’Agenzia napoletana energia ambiente del Comune di Napoli, il secondo finanziato dalla Provincia di Napoli, e il terzo frutto di un bando del Miur per le ‘smartcities’ affidato a seguito di una selezione al gruppo Cleanap.L’amministrazione comunale si occuperà di coordinare i tre progetti.