Un protocollo d’intesa tra il sindaco di Salerno Vincenzo De Luca, i sindaci dei comuni della costiera amalfitana ed il Presidente della Conferenza dei sindaci della Costa d’Amalfi stabilisce la realizzazione di un sistema integrato per la fruizione e la ricarica delle vetture elettriche nelle aree coinvolte dall’accordo.

Dopo il primo esempio di car sharing elettrico italiano che è stato presentato qualche mese fa nella città di Napoli, ora arriva questo protocollo d’intesa che mira ad allargare il servizio oltre gli spazi cittadini, fino a coprire una vasta area tra più comuni e che si rivolge tanto ai residenti quanto ai turisti.

”Si tratta di un’intesa di grande importanza ed interesse per le nostre comunità”, ha dichiarato il sindaco di Salerno. “Il nostro territorio – aggiunge – è caratterizzato da una profonda integrazione dei flussi turistici che si spostano dalla Costa d’Amalfi al capoluogo e viceversa”.