La Regione Toscana ha firmato un protocollo d’intesa con Ricrea (Consorzio Nazionale Riciclo e Recupero Imballaggi Aciaio), Conai  (Consorzio nazionale imballaggi) e Revet con l’obiettivo di raddoppiare in 3 anni la raccolta 2011 che stata di circa 4400 tonnellate di imballaggi in acciaio e banda stagnata raccolti.

Il protocollo prevede di estendere, entro il 2015, su almeno il 70% del territorio regionale il sistema di raccolta del multimateriale leggero (plastiche, alluminio, acciaio, poliaccoppiati come il Tetra Pak).

”Allo scopo di massimizzare il recupero dell’acciaio che viene erroneamente conferito anche al di fuori della raccolta differenziata – ha dichiarato l’assessore all’ambiente della Regione Toscana, Anna Rita Bramerini – la Regione Toscana, Revet e Ricrea si impegnano, inoltre, a promuovere, sostenere e adottare ulteriori forme di selezione in grado di captare imballaggi e altri oggetti in acciaio su impianti di trattamento del rifiuto indifferenziato”.