Dalla tecnologia all’arte il passo può essere breve” così Federico Golla, Presidente e Amministratore delegato di Siemens Italia commenta il ruolo di Siemens, partner strategico di Enel per la tecnologia Smart Grid a Expo 2015.

Siemens, presente già diciannove volte alle Esposizioni Mondiali, porta un contributo che sintetizza i valori della cultura e dell’innovazione. “Le sculture che abbiamo commissionato all’architetto Daniel Libeskind sono opere architettoniche che si ergono imponenti ai lati di Piazza Italia e rappresentano un tramite straordinario per comunicare la tecnologia” aggiunge Golla. “Queste opere sono il frutto della mia attrazione per l’intersezione di natura e tecnologia” ha aggiunto in proposito Daniel Libeskind.

Il 17 marzo l’artista e i vertici di Siemens, Enel ed Expo hanno visitato il sito dov’è stato completato il montaggio delle quattro sculture: alte 10 metri e pesanti 14 tonnellate, le opere sono composte da 3 eliche sinuose in alluminio che si intrecciano e si sviluppano verso l’esterno come i rami di un albero.

Le sculture sono collocate in Piazza Italia, il cuore della manifestazione, e produrranno dei suoni e un flusso costante d’immagini e forme pulsanti che si ricollegano ai trend tecnologici del futuro, a partire dalla fabbrica digitale all’energia sostenibile fino alle infrastrutture intelligenti. A questo scopo migliaia di LED sono incastonati sulla facciata di due sculture, mentre le altre due diffonderanno effetti sonori. L’ispirazione comune è il volo degli uccelli, sia per le emissioni luminose che riproducono il fenomeno della murmuration (stormo di storni), sia per gli effetti sonori per i quali Libeskind ha collaborato con l’artista Caleb Townsend.

La realizzazione delle sculture ha coinvolto nomi di eccellenza in ogni suo aspetto: sotto la supervisione del team di architetti dello Studio Libeskind di New York e di Libeskind Architettura di Milano, le sculture sono costruite dal Central Industry Group in Germania. Leader nel settore siderurgico con una grande competenza nelle applicazioni high-tech per l’aeronautica e il settore navale, questa società è solita collaborare con lo scultore e architetto britannico, Anish Kapoor e il pittore e scultore statunitense, Frank Stella per realizzare opere pubbliche su ampia scala. Le applicazioni audio e luci, sono state progettate da Innovision, agenzia di Londra di grande esperienza e vincitrice di numerosi premi.

Il contributo artistico rappresentato dalle sculture sarà accompagnato dalla sfida tecnologica: l’esposizione sarà, infatti, la piattaforma ideale per far diventare realtà il nuovo paradigma dell’energia digitale. Su questo fronte Siemens, in qualità di Partner Strategico di Enel per la tecnologia Smart Grid a Expo Milano 2015, svilupperà la Rete di distribuzione elettrica intelligente, attraverso un innovativo sistema di Energy Management della rete basato su tecnologia Cloud.