A Ferrara  stanno per arrivare 70 nuove bici pubbliche, per integrare gli spostamenti di chi viaggia in treno e autobus.

Le bici verranno suddivise in cinque postazioni. La prima dove sarà possibile prelevare le due ruote, sarà quella nei pressi della stazione centrale, dove gli utenti troveranno trenta biciclette. Una seconda, con otto bici, è prevista in via Fausto Beretta. Due saranno collocate in largo Antonioni e via Pergolato, rispettivamente con 9 e 12 bici, e la restante, con dodici bici sarà posizionata nei Giardini di viale Cavour.

L’intervento rappresenta il nuovo step del progetto regionale “Mi muovo che, a regime, offrirà a viaggiatori e pendolari l’opportunità di spostarsi nel territorio emiliano romagnolo utilizzando mezzi diversi con un unico abbonamento.

In sostanza, dopo aver introdotto un titolo di viaggio integrato treno+bus, l’obiettivo è fare lo stesso anche con il servizio di bike sharing. In questo modo, i possessori dell’abbonamento potranno utilizzare anche le biciclette pubbliche posizionate nei pressi delle stazioni ferroviarie e in altri punti strategici delle città.