La Provincia di Milano ha avviato un piano di restyling energetico degli immobili di sua proprietà. Sedici i comuni interessati dal progetto, che coinvolge anche quattro EsCO (Olicar, Carbotermo, Evolve e PrimaVera). L’investimento complessivo sarà di 13 milioni di euro, a carico delle stesse Energy service companies interessate.

Gli interventi previsti, spiega la stessa amministrazione provinciale, prevedono l’isolamento degli involucri edilizi, la sostituzione degli impianti termici ed elettrici con l’adozione di micro-cogeneratori e pompe di calore, la realizzazione di impianti solari per la produzione di acqua calda sanitaria e la gestione degli impianti tramite telecontrollo.

Quanto ai comuni coinvolti, ecco l’elenco completo: Basiano, Canegrate, Cesano Boscone, Corsico, Dairago, Gaggiano, Inzago, Masate, Motta Visconti, Paullo, Pregnana Milanese, Rescaldina, Settala, Settimo Milanese, Trezzano sul Naviglio e Vanzaghello.

L’obiettivo del progetto è di ridurre i consumi energetici annui del 35%, con un risparmio di oltre 1,3 milioni di euro.