Piste ciclabili e percorsi pedonali protetti saranno realizzati in parallelo alle linee ferroviarie. Lo ha fatto sapere in un nota RFI (Rete Ferroviaria Italiana). I nodi urbani di Roma e Milano saranno i primi ad essere coinvolti.

A Roma, le piste ciclabili verranno dalla riconversione di strade e percorsi paralleli alle linee ferroviarie e vicine alle stazioni. Sono già state individuate le piste ciclabili che collegheranno Roma Tiburtina a San Lorenzo, Torricola all’Appia Antica, Parco Monte Ciocci a Roma San Pietro e Serenissima a La Rustica.

A copertura dell’area urbana di Milano sono già stati individuati percorsi che, una volta riqualificati, diveranno le nuove piste ciclabili e percorsi pedonali, tra questi anche: Milano Rogoredo-Poasco, Milano Rogoredo-bivio Porta Romana, bivio Porta Romana-cavalcavia Buccari, Milano San Cristoforo-Porta Genova, cavalcavia Via Breda-Via Marche, Milano Greco Pirelli-cavalcavia Sesto San Giovanni.

Il progetto prevede anche la realizzazione di aree dedicate alla sosta delle biciclette.