Si chiama Progetto Sinfonia e consentirà a diverse città europee, inclusa Bolzano, di diventare delle vere e proprie smart city. L’iniziativa, finanziata con fondi europei, punta ad aumentare l’efficienza energetica di alcuni quartieri della città altoatesina, attraverso la ristrutturazione di circa 36.500 mq di alloggi pubblici.

L’obiettivo è di tagliare, entro i prossimi cinque anni, il consumo complessivo di energia del 40%, trasformando Bolzano in un modello su scala europea. Sinfonia, inoltre, prevede di aumentare ddi 20 punti percentuali l’uso di energia proveniente da fonti rinnovabili.

In programma, infine, il miglioramento della rete cittadina di teleriscaldamento e del sistema di distribuzione dell’energia in otto isolati della zona sud-ovest di Bolzano. L’iniziativa coinvolge anche la città austriaca di Innsbruck.