FareRaccolta”, sistema della differenziata non convenzionale, ha inaugurato la sua prima postazione in Sardegna a Guspini. Conferendo bottiglie di plastica nella macchinetta di “fareraccolta” si potranno ricavare fino a 10 centesimi in bonus da utilizzare in un circuito che comprende attività commerciali che vanno dall’artigianato all’enogastronomia, ai teatri e musei, aderenti al progetto.

Guspini è il primo comune dell’isola ad aderire all’iniziativa. L’obiettivo è quello di incrementare la raccolta differenziata e diminuire al contempo le emissioni di Co2.

FareRaccolta conta attualmente 14 postazioni attive su tutto il territorio nazionale che in un solo anno hanno raccolto 412.500 pezzi, per un totale di oltre 12 tonnellate di Pet.